coppia crisi

Quando la coppia va in crisi. L’utilità del sostegno psicologico per lo sviluppo di competenze relazionali.

Con il termine crisi si intende un momento di cambiamento, più o meno improvviso, che determina la necessità di una presa di decisione per migliorare l’adattamento alla nuova situazione. Nella relazione di coppia, una crisi è solitamente determinata da un unico evento destabilizzante o da un insieme di fattori perturbanti prolungati nel tempo.

Si parla di crisi, dunque, quando i partner sperimentano un senso di disagio o malessere che dura nel tempo e di cui entrambi percepiscono l’importanza e la pesantezza. Solitamente la coppia si ritiene in crisi quando, di fronte all’evento o alla serie di eventi destabilizzanti, comincia a focalizzare l’attenzione su criticità esistenti da tempo che, nel qui e ora, piuttosto che permettere la risoluzione del problema conducono al suo mantenimento o peggioramento.

La coppia può avere la necessità di affrontare un percorso con lo scopo di:

  • Migliorare la comprensione del problema attuale;
  • Sviluppare consapevolezza circa le modalità di gestione dei problemi;
  • Sviluppare comprensione sulle dinamiche relazionali disfunzionali che alimentano il problema;
  • Mettere in luce i vissuti collegati con la situazione problematica;
  • Prendere decisioni di coppia;
  • Sviluppare competenze relazionali utili alla risoluzione del problema e necessarie ad affrontare cambiamenti successivi nel ciclo di vita della coppia.

Spesso, in questo percorso di “riassestamento” la coppia ha necessità di essere aiutata. Infatti, è frequente che la coppia sia “incastrata” in meccanismi disfunzionali senza esserne consapevole. Essere accompagnati nella ridefinizione del problema e nell’individuazione e comprensione dei comportamenti di coppia che mantengono la crisi, è una possibilità della coppia.

Tra le competenze che possono essere sviluppate in un percorso psicologico di coppia vi sono:

  • L’ascolto di sé e dei propri bisogni;
  • L’ascolto dell’altro e dei suoi bisogni;
  • L’identificazione ed espressione delle emozioni;
  • Il potenziamento di competenze comunicative che facilitino condivisione e confronto;
  • La ricerca e contrattazione periodica della parità relazionale (Io sono Ok, Tu sei Ok);
  • L’apertura al contesto esterno e la gestione dei confini (interni ed esterni alla coppia);
  • La gestione delle dinamiche della coppia in relazione ad altri sistemi (per es. figli, famiglie d’origine, gruppo di amici, …);
  • Lo sviluppo di intimità e comprensione dei giochi psicologici che allontanano dall’essere intimi;
  • L’integrazione delle diversità/unicità e sviluppo di autonomia.

I percorsi di sostegno psicologico alla coppia in crisi e il training sulle competenze relazionali sono limitati nel tempo, con un costo definito e sono aperti a coppie eterosessuali e omosessuali.

Ricevo per appuntamento e il percorso inizierà in seguito ad un primo colloquio conoscitivo per definire insieme la difficoltà e gli obiettivi specifici.

Per informazioni sui costi: Clicca qui per controllare!

Seguimi sulla mia pagina Facebook

Per informazioni: 3423552702

Dott.ssa Luana Giovanelli
Psicologa Psicoterapeuta Analista Transazionale CTA
Tags: No tags

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *