20181128_222433_0001

Endometriosi

Come prendersi cura dell’endometriosi dal punto di vista alimentare e psicologico?

La Psiconutrizione suggerisce un approccio integrato per la cura dell’endometriosi, al fianco delle tradizionali cure mediche. L’endometriosi è una malattia infiammatoria caratterizzata da cronicità che colpisce le donne in età fertile. Prevede la presenza di tessuto endometriale al di fuori dell’utero. La sintomatologia correlata all’endometriosi è variabile: dismenorrea, crampi durante il ciclo mestruale, dolori pelvici, dolori nei rapporti sessuali (dispareunia), ipofertilità.

Gli effetti dell’endometriosi non riguardano solo gli aspetti organico-corporei, poiché la malattia ha importanti ripercussioni anche dal punto di vista psicologico. La patologia incide negativamente sul funzionamento della persona dal punto di vista psicologico, relazionale e sociale. Il benessere soggettivo può risultare gravemente compromesso. Le aree più compromesse a livello psicologico riguardano: la sessualità, l’identità, la relazione di coppia, il lavoro. Il nucleo centrale attorno al quale si sviluppa la sintomatologia psicologica è il dolore cronico.

Le patologie correlate all’endometriosi sono: disturbi dell’umore, disturbi d’ansia, disturbo dell’adattamento, stress cronico. Elevati livelli di stress incidono sullo stato infiammatorio, mantenendo la malattia.

Un intervento integrato psiconutrizionale può consentire di stabilizzare e migliorare la sintomatologia derivante dall’endometriosi. In particolare il livello di infiammazione e il dolore cronico.

Dal punto di vista alimentare: una dieta a basso Indice Glicemico può intervenire sui sintomi, riducendo lo stato infiammatorio e quindi il dolore associato, rallentando lo sviluppo cellulare estrogeno dipendente.

Dal punto di vista psicologico è necessario un sostegno mirato alla riduzione dello stress, allo sviluppo o alla mobilitazione di risorse psicosociali, alla gestione delle emozioni correlate ad ansia e depressione.

Dott.ssa Luana Giovanelli – Psicologa e Psicoterapeuta (seguimi)

Dott.ssa Cristina Fantasia – Biologa Nutrizionista (segui la sua pagina)

Leggi anche il mio articolo “Parliamo di dieta?”

Tags: No tags

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *