Se vi state chiedendo per cosa potreste chiedermi aiuto, ecco un elenco indicativo delle difficoltà e dei disturbi di cui mi occupo, ma sappiate che sentire un disagio, avvertire uno stato di sofferenza è già di per sé un valido motivo per rivolgervi ad uno psicologo e/o psicoterapeuta!
  • Problemi di coppia
  • Problemi legati alla separazione
  • Lutti e lutti complicati
  • Problemi lavorativi
  • Problemi relazionali
  • Crisi di coppia
  • Difficoltà sociali (comunicazione, assertività, autostima)
  • Problemi legati a identità di genere e orientamento sessuale
  • Problemi nella gestione di alcune fasi evolutive dei figli (mi occupo di consulenza alla genitorialità in tutte le fasi del ciclo di vita del bambino: dalla nascita all’adolescenza)
  • Stress e stress lavoro-correlato
  • Mobbing
  • Burnout
  • Disturbi della nutrizione e dell’alimentazione: bulimia nervosa, anoressia nervosa, binge eating
  • Problemi di obesità o nell’affrontare una dieta
  • Dismorfismo corporeo
  • Psicologia dello sport
  • Disturbi d’ansia e attacchi di panico
  • Disturbo da stress Post-Traumatico
  • Disturbi dell’umore, depressione, disturbo bipolare
  • Disturbi di personalità